Home arrow La Compagnia arrow CV TeatrObliquo
CV TeatrObliquo PDF Stampa E-mail

  

TeatrObliquo Associazione Culturale

“Contro ogni verticalità e linearità artificiale, il teatro si rivela strumento di conoscenza e di espansione di sé, ultima frontiera della comunicazione.”

 

Fin dalla sua fondazione, nel 1997, TeatrObliquo opera nell’ambito della ricerca, sperimentazione e formazione teatrale. Formazione da una parte e produzione teatrale dall’altra: i due fronti su cui si muove l’associazione.

LA FORMAZIONE

L’attività didattica che la scuola propone si rivolge a diverse fasce d’età:

  • Settore Adulti, attraverso corsi di recitazione serali nel territorio di Milano, Cinisello, Monza
  • Settore over 40 dal 2007 presso il Teatro Manzoni di Sesto S. Giovanni.
  • Settore Bambini e Ragazzi, presso scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado di Milano e provincia; inoltre attraverso corsi pomeridiani divisi per fasce d’età (bambini, pre-adolescenti, adolescenti)

Sono attivi inoltre laboratori teatrali in lingua inglese:

  • Shakespeare from Page to Stage, presso il liceo classico S. Weil di Treviglio.
  • Playing English with Marty, percorso teatrale sperimentale pensato per i bambini della scuola materna e finalizzato all’apprendimento della lingua inglese.
  • Playing and acting, percorso teatrale per i bambini dai 6 ai 10 anni, presso:
    - Teatro Franco Parenti di Milano
    - Teatro Elena di Sesto S. Giovanni

Attraverso una metodologia di lavoro elaborata nel corso degli anni, la scuola propone un percorso di formazione che rappresenta una grande occasione di crescita culturale ed umana per i giovani; gli allievi imparano ad usare pienamente i propri strumenti espressivi – corpo, voce immaginazione ed emotività – trovando un contatto più autentico con se stessi e con gli altri.

La ricca attività associativa ha consentito al gruppo di estendere l’area di intervento culturale non solo ai giovani e alle scuole, ma anche al territorio, attraverso la collaborazione con enti locali e istituzioni prestigiose quali, l’Università degli Studi di Milano, l’Instituto Cervantes, il Centro culturale svizzero Pro Helvetia, il Centre Culturel Français e il British Council di Milano.

 

TEATROBLIQUO NELLE SCUOLE

Laboratori

Dal 1995, TeatrObliquo conduce i laboratori di teatro nell’ambito del Progetto Giovani dell’I.T.I.S. del Parco Nord di Cinisello Balsamo.

Saggi-spettacoli: Insulti al Pubblico da P. Handke, Marcia da Harold Pinter e Progetto Molière da Molière, Progetto Eduardo da Eduardo De Filippo, Otello e Macbeth di Shakespeare inseriti nella Rassegna per Giovani Gruppi organizzata dal Comune di Sesto S. Giovanni.

Dal 1997 è attivo il laboratorio sperimentale “Dal testo alla Scena”, in compresenza con gli insegnanti di lingue e lettere (Liceo Scientifico Tecnologico dell’I.T.I.S. Cartesio). Tra gli altri autori affrontati: Pirandello, Shakespeare, Verga, De Filippo, Goethe, Molière.

Dal 1997 TeatrObliquo conduce un laboratorio di teatro in Svizzera presso il teatro del Chiodo di Bellinzona. Tra gli spettacoli realizzati: Sussurri e Grida, liberamente ispirato alla vita e all’opera del regista Igmar Bergman.

Dal 1999 sono attivi laboratori per le scuole materne (Il pirata blu, La foresta dalle mille ombre), elementari (Il viaggio del viandante, Ulisse e il viaggio della conoscenza, Oltre i confini) e medie (Sogno di una notte di mezza estate, Romeo e Giulietta).

Dal 1999 TeatrObliquo è presente a Treviglio (Bg) presso il liceo linguistico S. Weil. Ha partecipato al progetto Il Piccolo Carro in Fiera, patrocinato dal Teatro Donizzetti di Bergamo e dall’Ente Fiera (maggio 2003) e gli spettacoli prodotti nel corso del laboratorio hanno vinto per tre anni consecutivi il Premio come miglior spettacolo votato dagli studenti, al Franco Agostino Teatro Festival di Crema.

Nel 2000 è nato il progetto Playing English with Marty, percorso teatrale sperimentale pensato per i bambini della scuola materna e finalizzato all’apprendimento della lingua inglese.

Dal 2000 sono inoltre attivi laboratori per le scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado a Milano, Monza, Cinisello Balsamo, Saronno, Rho, Parabiago, Sesto S. Giovanni, Brugherio.

Dal 2002 TeatrObliquo collabora con l’ISMU per “La parola dell’altro”, progetto culturale sulla letteratura sudafricana in lingua inglese coordinato dalla professoressa Itala Vivan dell’Università degli Studi di Milano. Tra i testi affrontati: Tourists and boy-soldiers del premio Nobel per la letteratura Wole Soyinka.

Dal 2003 TeatrObliquo è inoltre presente presso l’Isitituto Virgilio di Milano, con laboratori di teatro base e avanzati. Nel 2006 lo spettacolo Le Baccanti è stato selezionato per la Rassegna Internazionale di Teatro Classico di Palazzolo Acreide (Siracusa) organizzato dall’Associazione Inda. Tra gli spettacoli realizzati: In viaggio, liberamente ispirato all’Odissea di Omero, Otello di Shakespeare, Le Baccanti di Euripide, Un libro contro un fucile, Lisistrata di Aristofane.

Spettacoli nelle scuole

  • Una storia magica
  • Via dei sogni
  • Un fantasma sotto l’albero

LA PRODUZIONE

Nel 1996 Durshan Savino Delizia, attore, regista e fondatore del Teatro Studio Salvini, riunisce un gruppo di attori formatisi con lui e dà vita al gruppo di ricerca TeatrObliquo. Un linguaggio centrato sul corpo e le potenzialità creative dell’attore sono il punto di partenza del lavoro. Il gruppo ricerca un’idea di teatro come luogo della fantasia, del gioco, spazio aperto alla trasfigurazione fantastica della realtà. Con lo spettacolo Quarto Comandamento, il gruppo vince il Premio Scena Prima ’98 e comincia ufficialmente la sua ricerca in ambito produttivo-teatrale.

 

TEATROGRAFIA

  • Quarto comandamento
  • Heroides
  • Fando e Lis
  • Storia dello Zoo
  • Metamorphosi
  • Il fantasma di Canterville (spettacolo per ragazzi)
  • La vera storia di re Liar (spettacolo per ragazzi)
  • Le Quattro Principesse (spettacolo per bambini)
  • La strega della Montagna (spettacolo per bambini)
  • Metamorphosi
  • Sogno di una notte di mezza estate
  • La cantatrice calva
  • La locandiera

Quarto comandamento

Prima produzione di TeatrObliquo, ispirato agli studi sull’infanzia della psicoanalista elvetica Alice Miller. Prodotto con il patrocinio e il sostegno del Centro Culturale Svizzero di Milano Pro Helvetia e di Garzanti editore.

Ha vinto il premio Scena Prima ’98, nuovi gruppi teatrali in Lombardia (CRT Salone - giugno ’98), ed è stato segnalato come miglior spettacolo presente nella stagione teatrale 98/99 dei Teatri Possibili di Milano.

Heroides

Riscrittura al femminile di King Lear di William Shakespeare, prodotto in collaborazione con il CRT di Milano e con Scena Prima 2000 (progetto culturale della Regione Lombardia a sostegno dei giovani gruppi) ha debuttato al CRT di Milano nel maggio 2000.

Fando e Lis

Dal testo del drammaturgo franco-spagnolo Fernando Arrabal. Lo spettacolo è stato patrocinato dal Centre Culturel Français e dall’Instituto Cervantes di Milano e ha debuttato nella stagione teatrale 2001-2002 dei Teatri Possibili di Milano.

Storia dello Zoo

Di Edward Albee, lo spettacolo è stato presentato al Teatro Libero di Milano dal 15 al 21 aprile 2003.

Metamorphosi

Spettacolo ispirato alla vita e all’opera di F. Kafka, vincitore del Premio Periferia al Centro di Cernusco sul Naviglio nel 2001.

Sogno di una notte di mezza estate

Di W. Shakespeare, traduzione di Dario Del Corno. Produzione e debutto 2006.

La cantatrice calva

Di E. Ionesco, Produzione e debutto 2006.

La locandiera

Di C. Goldoni, Produzione e debutto 2007 in occasione del centenario dalla nascita dell’autore.

Invidiabile

Nel 2008 debutterà la nuova produzione di TeatrObliquo, in occasione della Rassegna Le vie delle donne presso il Teatro Blu di Milano per la regia di Federica Santambriogio e la drammaturgia originale di Daniela Morelli.

 

TEATRO RAGAZZI

Il fantasma di Canterville

Dall’omonimo racconto di Oscar Wilde, drammaturgia di Marco Tassara, pensato per i ragazzi delle scuole medie inferiori e per il biennio delle superiori, ha debuttato al Teatro Libero di Milano a gennaio 2003.

La Vera Storia di Re Lear

Riscrittura popolare di Re Lear di W. Shakespeare destinato ai ragazzi dai 12 anni in su. In scena il 15, 16 e 17 dicembre 2004 al Teatro Franco Parenti di Milano (nuova sede di Via Cadolini, 19).

Le Quattro Principesse

Per bambini dai 4 ai 9 anni, ispirato ad una fiaba della psicoanalista Marina Valcarenghi, è stato in scena al Teatro Franco Parenti di Milano nella stagione 2002/2003 e presso il Conservatorio di Milano nella stagione 2005/2006.

La strega della Montagna

Per bambini dai 4 agli 8 anni, una fiaba dai toni “verdi” che fa riflettere in un modo semplice anche i bimbi più piccoli sul tema sempre attuale del rispetto verso la natura. Debutto presso il Tendone City Life del Teatro Franco Parenti di Milano (ottobre 2005)

 

LETTURE-SPETTACOLO

L’altro sguardo

Antologia di letture “al femminile”

De gustibus

Cibo-Donne-letteratura

Lui e Lei

Antologia di scene teatrali intorno al rapporto di coppia

 

DIMOSTRAZIONI DI LAVORO

Retro-scena

Metamorphosi

 

TEATROBLIQUO E I LEGAMI CON IL TERRITORIO

DAL LABORATORIO AL TERRITORIO

Tutto nasce sempre da un piccolo laboratorio… In un luogo protetto, alcune persone si incontrano, imparano l’arte antica del teatro e quello che sembra solo un piccolo spazio di lavoro si trasforma in un avamposto culturale. Ogni laboratorio diventa il luogo privilegiato da cui contribuire alla diffusione della cultura teatrale e quindi alla ricchezza culturale ed umana del territorio. Ogni membro dell’Associazione, seguendo le proprie spinte creative, ha sviluppato legami con istituzioni culturali e territori diversi: oggi TeatrObliquo ha sedi dislocate a Milano, Cinisello Balsamo, Sesto S. Giovanni, Monza, Treviglio e in Svizzera.

COLLABORAZIONI CON ISTITUZIONI CULTURALI

  • Collaborazione con il Centro Culturale svizzero Pro Helvetia di Milano
  • Collaborazione con il Centre Culturel Français di Milano
  • Collaborazione con l’Instituto Cervantes di Milano
  • Collaborazione con il British Council di Milano (conferenza-spettacolo a Novembre 2004)

PREMI

  • Premio Scena Prima 1998 – Regione Lombardia
  • Premio Scena Prima 2000 – Regione Lombardia e CRT di Milano
  • Premio Periferia al Centro 2002 (Cernusco S/N.) per Metamorphosi, ispirato alla vita e all’opera di F. Kafka.

EVENTI

Progetto Arrabal, teatro e altro intorno all’opera di Fernando Arrabal, (drammaturgo franco-spagnolo contemporaneo). Tale progetto, realizzato in collaborazione con il Centre Culturel Français e l’Instituto Cervantes di Milano, si articolava in quattro momenti:

  1. Organizzazione dell’ospitalità in Italia dell’autore Fernando Arrabal in occasione del debutto dello spettacolo Fando e Lis
  2. Conferenza al Centre Culturel Français con Fernando Arrabal
  3. Spettacolo teatrale Fando e Lis presso il Teatro Libero di Milano
  4. Cerimonia Patafisica e premiazione dello spettacolo a cura di Enrico Baj.

Marzo 04: Una Domenica da Favola, in collaborazione con la Comuna Baires di Milano.

Dicembre 04: Una Domenica da Favola, con il patrocinio e sostegno della Circoscrizione dei Parchi di Sesto San Giovanni.

Giugno 05: R’Estate nei Parchi, giochi e animazioni teatrali con il patrocinio e sostegno della Circoscrizione dei Parchi di Sesto San Giovanni

Natale 05: Un Natale da Favola, rassegna di fiabe di natale con il patrocinio e il sostegno dei quartieri 4 e 5 di Sesto S. Giovanni

 

TEATROBLIQUO SCUOLA DI TEATRO

TeatrObliquo si propone come centro di ricerca e formazione per il teatro all’interno del quale i giovani e la scuola sono punto di riferimento privilegiato del lavoro pedagogico. Crediamo, infatti, che la pratica teatrale rappresenti una grande occasione di crescita culturale e spirituale: gli allievi imparano, attraverso un percorso pratico di lavoro, ad usare pienamente e creativamente i propri strumenti espressivi – il corpo, la voce, l'immaginazione, l'emotività – scoprendo nuove possibilità e trovando un contatto più autentico con se stessi e con gli altri.

Dal 1990, il regista della compagnia, Durshan Savino Delizia, si occupa di pedagogia teatrale e di formazione attorale, collabora con diverse scuole di Milano e dell’hinterland e conduce laboratori di teatro a Milano, Bologna e in Svizzera. Il laboratorio triennale condotto dal regista affiancato da alcuni attori è giunto nel 2007 alla diciottesima edizione. Tra gli spettacoli degli allievi-attori che in questi anni hanno fatto parte del corso di specializzazione (terzo anno di laboratorio) si segnalano: Roberto Zucco, da B. M. Koltes, Le Cognate da M. Tremblay, Girotondo da A. Schnitzler, Caligola da A. Camus, Casanova da A. Schnitzler, La cantatrice calva di E. Ionesco.

Il regista della compagnia collabora inoltre con scuole e istituzioni culturali come docente di teatro. Dal 1995, conduce i laboratori di teatro nell’ambito del Progetto Giovani dell’I.T.I.S. del Parco Nord di Cinisello Balsamo, realizzando saggi-spettacoli quali Insulti al Pubblico da P. Handke, Marcia da Harold Pinter, Progetto Molière da Molière. Dal 1997 ha attivato presso il Liceo Scientifico Tecnologico dell’I.T.I.S. Cartesio il laboratorio sperimentale “Dal testo alla Scena”: 50 ore di corso, di cui 30 all’interno dell’orario scolastico, in compresenza con gli insegnanti di lingue e lettere. Tra gli altri autori affrontati: Pirandello, Shakespeare, Verga, De Filippo, Goethe, Molière. Il progetto ha dato vita a diversi saggi-spettacoli, tra cui: Il Treno ha Fischiato, da una novella di Pirandello; Innocenza e Inferno dalle novelle di Verga; Romeo e Giulietta e Amleto da W. Shakespeare; Napule è, omaggio al teatro di Eduardo De Filippo; Faust da Goethe.

Dal 1997 Savino Delizia conduce un laboratorio di teatro in Svizzera presso il teatro del Chiodo di Bellinzona. Tra gli spettacoli realizzati con il gruppo di allievi di Bellinzona si segnalano: La visita della Vecchia Signora da F. Durrenmatt, Il Regno delle Ombre da W. Shakespeare, Le Cognate da M. Tremblay, Confusioni di Aykbourne, Sussurri e Grida ispirato alla vita e all’opera di I. Bergman.

Dal 1998 alcuni attori della compagnia svolgono attività didattica presso scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado di Milano e dell’hinterland. Carmen Chimienti, membro di TeatrObliquo fino al 2006, ha lavorato per diversi anni come assistente di Durshan Savino Delizia nei laboratori organizzati da TeatrObliquo. Dal 1995 al 1998 ha condotto il laboratorio di teatro delll’Arci C. Levi di Arcore. Dal 2000 conduce il laboratorio di teatro in Inglese “Shakespeare, from Page to Stage”, presso il liceo Classico S. Weil di Treviglio. Ha inoltre collaborato con la Società Umanitaria di Milano, conducendo percorsi teatrali originali con bambini delle scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo grado. Dal 2004 conduce laboratori teatrali in inglese per bambini presso il teatro Franco Parenti di Milano.

Daniela Monico, attrice e regista della compagnia e insegnante di training fisico, è assistente del regista e insegnante Durshan Savino Delizia nei laboratori di formazione per l’attore organizzati da TeatrObliquo. Da diversi anni conduce laboratori teatrali per i bambini delle scuole dell’infanzia, Primarie e Secondarie di Primo Grado, ha collaborato con la Società Umanitaria di Milano, ha collaborato con l’ISMU per il progetto “La parola dell’altro” coordinato dalla professoressa Itala Vivan dell’Università degli Studi di Milano. Ha ideato il progetto “Playing English with Marty”, un percorso teatrale sperimentale pensato per i bambini della scuola materna e finalizzato all’apprendimento della lingua inglese. Dal 2002 lavora presso l’istituto Virgilio di Milano conducendo laboratori di teatro divisi in livello base e avanzato. Nel 2004 ha diretto lo spettacolo Le mosche di J.Paul Sartre con alcuni allievi del corso di specializzazione della scuola di TeatrObliquo. Nel 2007 ha debuttato come regista, insieme con Gabriella Foletto (attrice e regista della compagnia), con lo spettacolo La Locandiera.

TeatrObliquo ha anche una sede a Cinisello Balsamo, presso la Cooperativa Auprema, e a Monza presso il N.E.I., dove si svolgono corsi di voce, dizione e recitazione condotti da Massimo Massari e altri attori della compagnia. Dal 2003 Massimo Massari dirige gli spettacoli degli allievi dei corsi di Cinisello e Monza.

Dal 2002 TeatrObliquo è particolarmente attivo sul territorio di Sesto San Giovanni attraverso una collaborazione con la Circoscrizione dei Parchi (Cascina Dè Gatti – Parpagliona) con cui ha creato il progetto Arteincittà: percorso originale di “Arte Cittadina” articolato in eventi e manifestazioni pubbliche distribuiti durante tutto l’arco del 2004. Nel 2005, sempre con il patrocinio della Circoscrizione dei Parchi, TeatrObliquo ha organizzato la rassegna di teatro per bambini in biblioteca Una domenica da favola…in biblioteca (biblioteca Karl Marx) e R-Estate nei Parchi, percorso di giochi ed animazioni teatrali per più piccoli nei parchi del Quartiere 5.

Dal 2005 sono attivi corsi di teatro per bambini – in italiano e in inglese – pre-adolescenti e adolescenti. Dal 2007 TeatrObliquo inizia la collaborazione con il Teatro Manzoni di Sesto S. Giovanni.

(Per le collaborazioni con il territorio di Sesto San Giovanni vedi documento specifico “Attività a Sesto”)

 
Pros. >

Informazioni correlate