Home arrow La Compagnia arrow Lo staff arrow Carmen Chimienti
Carmen Chimienti PDF Stampa E-mail
Indice articolo
Carmen Chimienti
Curriculum Dettagliato

 

Curriculum Breve

 

Attrice, autrice, regista e insegnante di teatro. Si è formata come attrice al Teatro Studio Salvini di Milano (ora TeatrObliquo) con Durshan Savino Delizia e Paolo Baccarani. Ha approfondito il lavoro sulla recitazione attraverso seminari e stage intensivi con Danio Manfredini, Eugenio Barba, Julia Varley, Marco Martinelli, Dominic De Fazio, Eugenio Allegri, Franco Reffo, Rena Mirecka, Silvia Lodi, Ambra D'Amico, Marzia Manoni e Gianna Valenti.

 

Nel 1999 ha fondato insieme ad un gruppo di attori la compagnia di ricerca TeatrObliquo con cui ha realizzato gli spettacoli Quarto Comandamento (Premio Scena Prima '98), Heroides (Produzione CRT - Scena Prima 2000), Le Quattro Principesse, adattamento teatrale di una fiaba di Marina Valcarenghi (stagione ragazzi 2005/06 del Teatro Franco Parenti di Milano). Nel 2004 ha scritto e interpretato lo spettacolo La Tragica Storia di Compare Leardo detto Liar, riscrittura popolare di Re Lear, presentato al Teatro Franco Parenti di Milano nell'ambito della stagione teatro ragazzi 2004/05 (regia di Durshan Savino Delizia). Nell'ultima produzione di TeatrObliquo, il Sogno di Una Notte di Mezza Estate (in scena al Teatro Sala Fontana di Milano dal 15 al 25 marzo 2007) interpreterà il ruolo di Puck.

 

Carmen Chimienti ha collaborato e collabora tuttora con diversi gruppi e associazioni teatrali: nel 1998 ha lavorato come attrice nello spettacolo Madama Sinoira, regia di A. Rossi Ghiglione, e nello spettacolo-installazione di Antonio Catalano Gli Armadi Sensibili, presentato alla Biennale di Venezia - sezione teatro per ragazzi. Con il gruppo DelleAli ha creato lo spettacolo-lettura Acqua (presentato al Festival Danae 2003); è interprete principale dello spettacolo per bambini Il Bosco di Gulubù, regia di Ricardo Fuks, prodotto dalla Società Umanitaria di Milano ed è attrice nello spettacolo Gelsomina, Vittorino e la Valigia di Pinocchio, prodotto dall'Associazione Teatro e Dintorni.

 

Nel 2003 ha lavorato come acting coach di una giovanissima attrice di dieci anni sul set del film La Diga (Produzione Ventura Film, regia di Fulvio Bernasconi) e nel 2004 ha lavorato come attrice nel videoclip del singolo I Will Survive di Mario Fargetta (regia di Paolo Monico). 

Nel 2005 ha iniziato a collaborare con il Teatro dell'Es e ha firmato la regia dello spettacolo teatrale Piccoli Crimini Coniugali (Teatro Verga, stagione 2005/06).


Nel 2006, spinta dal desiderio di allargare la sua ricerca artistica, ha dato vita al Théâtre du Contage per lavorare al contagio tra le arti e alla creazione di eventi spettacolari.



 

Informazioni correlate